ARTE E PENSIERO VISIVO NEL CINEMA DI EDOARDO WINSPEARE »
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

ARTE E PENSIERO VISIVO NEL CINEMA DI EDOARDO WINSPEARE

Una conversazione su arte e cinema con il regista EDOARDO WINSPEARE a latere della mostra “Vittorio Balsebre. Poetica”

Venerdì 20 ottobre, ore 18.00  – Ex Conservatorio Sant’Anna , via Libertini, 1 Lecce

Venerdì 20 ottobre alle ore 18.00, negli spazi dell’Ex Conservatorio Sant’Anna, si svolgerà l’incontro con il regista Edoardo Winspeare, artista che con la sua capacità di raccontare per immagini gli aspetti più nascosti, autentici e poetici del territorio e della natura umana è, oggi, sicuramente uno dei narratori più autorevole e sensibile di una bellezza fragile che va custodita e preservata.

L’appuntamento, organizzato a latere della mostra “Vittorio Balsebre. Poetica”, a cura di Lorenzo Madaro e Brizia Minerva, sarà incentrato sul tema, “Arte e pensiero visivo nel cinema di Edoardo Winspeare”, per riflettere e discutere, partendo dalla “settima arte”, su come il panorama delle arti visive sia, di fatto, un infinito e complesso terreno di scambio e contaminazione tra artisti che, anche inconsapevolmente, utilizzano gli stessi codici espressivi, si nutrono reciprocamente, inaugurando percorsi inaspettati e imprevedibili in continuo divenire.

Parteciperanno al talk anche l’attrice Celeste Casciaro e lo sceneggiatore Alessandro Valenti che, insieme al regista, racconteranno i vari punti vista e i diversi ruoli nella costruzione delle opere cinematografiche, partendo dalla loro ultima fatica “Una vita in comune” che ha conquistato pubblico ed addetti ai lavori nell’edizione 2017 del Festival del Cinema di Venezia.

L’incontro sarà moderato da Luca Bandirali, docente di cinema, fotografia e televisione dell’Università dl Salento. Padrona di casa la Sen. Adriana Poli Bortone, Presidente dell’Agenzia per il Patrimonio Culturale Euromediterraneo.

Il talk con Edoardo Winspeare è il primo di due momenti di incontro e riflessione organizzati in concomitanza della mostra “Vittorio Balsebre. Poetica, iniziativa promossa dall’Agenzia per il Patrimonio Culturale Euromediterraneo di Lecce e realizzata nell’ambito del progetto ”PugliArtists – Ciclo di Mostre Internazionali di arte contemporanea”,.

La mostra – spiegano i curatori Lorenzo Madaro e Brizia Minervanasce con la volontà di indagare la complessa ricerca artistica di Vittorio Balsebre (1916-2013), artista che negli anni Sessanta scelse Lecce come sua città d’elezione, avviando un’intensa militanza legata anche alla divulgazione dell’arte contemporanea, mediante il dialogo con i giovani artisti. Nelle sale dell’ex Conservatorio di sant’Anna saranno esposte opere di varie datazioni, provenienti dalla collezione degli eredi dell’artista e da raccolte private, in cui si rintracciano differenti ambiti della sua ricerca: dall’informale all’astrazione, dalla poesia visiva alla poesia concreta. Ne emerge un artista plurale, estremamente curioso e con un’attitudine decisamente sperimentale, che ha attraversato oltre cinquant’anni di indagine artistica sempre dialogando con le emergenze culturali nazionali e internazionali

La personale retrospettiva dedicata a Vittorio Balsebre, inaugurata con successo lo scorso 14 ottobre, resterà aperta fino al 29 ottobre prossimo e seguirà il seguente orario di apertura: dal lunedì al venerdì: h. 9.30 – h. 13.00 / h. 16.30 – h. 19.30; Sabato e domenica: h. 9.30  – h. 13.00 / h. 16.00 – h. 21.00

Sabato 28 ottobre, alle ore 18.00, sempre negli spazi dell’Ex Conservatorio Sant’Anna, si svolgerà, invece, il secondo momento di riflessione condivisa programmato nell’ambito della mostra e si concentrerà sull’approfondimento di un percorso professionale di respiro internazionale, quello di Massimo Torrigiani.

Pugliese doc, dall’anima cosmopolita, Massimo Torrigiani, curatore e critico d’arte, è, dal 2015, direttore del Polo delle Arti Contemporanee di Bari. Vanta collaborazioni professionali in tutto il mondo, da Milano, a Shangai, Colonia e Parigi e ha collaborato con i più grandi musei e le più prestigiose riviste di arte e design internazionali.

PugliArtists – Ciclo di Mostre Internazionali di arte contemporanea” è un progetto finanziato dalla Regione Puglia   nell’ambito del Piano annuale delle attività culturali 2016-2018.

Con il patrocinio di: Accademia di Belle Arti di Lecce, Comune di Lecce, Distretto Puglia Creativa, Fondazione Anna Lindh Italia Euromed, Fondazione Mediterraneo, GAI – Giovani Artisti Italiani,  ICM – Istituto di Culture Mediterranee, LAICA Salento Libera Associazione delle Imprese e delle Professioni del Salento, MUST -Museo Storico Città di Lecce, Provincia di Lecce, Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la provincie di Lecce, Brindisi e Taranto, Teatro Pubblico Pugliese.

SalentoWeb.Tv media partner del progetto seguirà tutte le fasi di attuazione dell’iniziativa e racconterà sui social network , sulla Fan Page di PugliArtists (https://www.facebook.com/PugliArtists/?ref=bookmarks) e su tutti i canali di SalentoWeb.Tv tutti gli eventi in programma.

Nessun Commento

Sia i commenti che i trackback sono disabilitati.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.