header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

BIKE SHARING, NUOVO CORSO: SI RIPARTE IL 25 APRILE

Presentato oggi a Palazzo Carafa il nuovo servizio: implementate le stazioni e allargata la rete di distribuzione delle tessere

L’Amministrazione Comunale di Lecce rilancia il servizio di bike sharing in città. Il progetto è stato presentato oggi a Palazzo Carafa alla presenza dell’assessore Luca Pasqualini.

Il servizio verrà riattivato a partire da venerdì 25 aprile, in concomitanza con  Street Golf, un evento che approda a Lecce per la prima volta e che verrà realizzato in diverse aree del centro storico.

L’apposito stand del bike sharing sarà collocato nel “Villaggio Ospitality dello Street Golf” in piazzetta Castromediano, in posizione baricentrica rispetto ai 9 gazebo dello Street Golf: verranno distribuiti gratuitamente cappellini, magliette, gadgets e brochure informative sul servizio bike sharing; ai primi 500 utenti maggiorenni che sottoscriveranno l’apposito “contratto di utilizzo del servizio di bike sharing” saranno distribuite altrettante tessere di abbonamento al servizio, con annessi lucchetti a spirale per la custodia delle biciclette.

Ma vediamo quali sono le novità più interessanti legate al nuovo servizio di bike sharing: le stazioni passeranno dalle attuali sette a undici: altre quattro strutture saranno a disposizione degli utenti a Porta S. Biagio, Mercato di Settelacquare, Torre del Parco e piazza Ludovico Ariosto. Sarà ottimizzata la vendita delle tessere che si potranno acquistare in diversi punti della città con il coinvolgimento di alcune strutture ricettive e saranno installati, a questo proposito, quattro totem multimediali. La prima ora di utilizzo del servizio sarà gratuita; la seconda costerà un euro, la terza due euro. Sono previsti abbonamenti anche per uno o tre giorni. Ad ogni buon conto, per qualunque tipo di informazione sul servizio si potrà contattare un apposito numero verde (800 457300).

Stazioni di Bike Sharing preesistenti:

  1. City terminal presso il Foro Boario
  2. Area sosta ex Carlo Pranzo
  3. Ex Arena Aurora
  4. Stazione ferroviaria
  5. Piazza Sant’Oronzo
  6. Piazza Mazzini
  7. Via Salandra (Palazzo Alleanza)

(per un totale di 90 colonnine).

Stazioni di Bike Sharing di nuova installazione:

  1. Piazza Italia
  2. Torre del Parco
  3. Settelacquare
  4. Piazza L. Ariosto

(in cui sono state installate 40 colonnine).

Chioschi multimediali (totem) per la distribuzione automatica delle tessere e delle ricariche:

  1. Piazza Mazzini
  2. Piazza S. Oronzo
  3. Porta San Biagio
  4. Stazione Ferrovie dello Stato

Elenco dei distributori delle tessere di Bike Sharing:

  1. Info Point di P.zza S. Oronzo
  2. Info Point del Castello Carlo V;
  3. Hotel Risorgimento
  4. Hotel President
  5. Hotel  Eos
  6. Hotel Patria
  7. Hotel Tiziano
  8. Suite Santa Chiara

L’Amministrazione sta lavorando per ampliare la rete di distribuzione.

“Continuiamo a credere nella mobilità sostenibile – ha sottolineato l’assessore al Traffico e alla Mobilità, Luca PasqualiniIl bike sharing necessitava di una rivisitazione. Per questo abbiamo apportato alcune correzioni. Vogliamo offrire un servizio efficiente ai cittadini e ai turisti che visitano il capoluogo salentino”.

Nessun Commento

Sia i commenti che i trackback sono disabilitati.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.