header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Branco di delfini avvistato a Porto Selvaggio – VIDEO

Il Salento e i suoi mari non finiscono mai di stupirci. E noi dello “Sportello dei Diritti” continueremo a segnalare eventi come quello a cui ha assistito Stefania Verardi che oggi ha avuto la fortuna di poter avvistare, navigare fianco a fianco e riprendere un branco di delfini dinanzi la costa dell’oasi protetta di Porto Selvaggio. Una decina di esemplari hanno girato attorno al motoscafo.  delfini non sono apparsi in difficoltà e, dopo qualche minuto, si sono allontanati. Uno show fuori programma avvenuto davanti agli occhi increduli di altri diportisti sopraggiunti che hanno immortalato l’eccezionale avvistamento. Una videoripresa spettacolare che per Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”,  non può non emozionare e la dice lunga sulla salute dei nostri mari, ma anche sulla necessità di massima protezione delle nostre acque e di specie che sono protette e che meritano di essere tutelate perché si perpetuino immagini come quelle cui hanno avuto la fortuna di assistere questi due fortunati amanti del mare. Ricordiamo inoltre che Porto Selvaggio è tra le tante oasi protette pugliesi, riconosciuta Parco Regionale della Puglia, e rientrata a far parte del fondo FAI (Fondo per l’ Ambiente Italiano). Questa oasi e stata definita da alcuni visitatori addirittura la più bella del Salento. Situato nel comune di Nardò, in provincia di Lecce, nel sud del Salento, questa oasi presenta delle caratteristiche uniche tra cui un immenso bosco di pini e di vegetazione della macchia mediterranea, un mare cristallino che ha ricevuto più volte il riconoscimento delle cinque vele, grazie proprio alla limpidezza delle sue acque, ed infine una tranquillità che avvolge tutti i visitatori.Porto Selvaggio in Puglia si estende per circa mille ettari, ed è situato lungo la costa tra Porto Cesareo e la nota Gallipoli. Ecco il video:

Nessun Commento

Sia i commenti che i trackback sono disabilitati.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.