header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Conclusa la laboriosa trattativa per portare a Maglie il forte opposto torinese

Sarà già in campo con le sue nuove compagne nella trasferta di Isernia – Indosserà la maglia n. 8

Le sorprese sembrano non finire mai in casa Betitaly. Il nuovo anno ricomincia con lo stesso spirito che aveva segnato quello appena trascorso. Si riparte infatti con un’altra rilevante operazione di mercato, grazie alla quale la profonda fase di “restyling” della squadra iniziata qualche settimana fa ha praticamente ridisegnato il volo della squadra. Al presidente Andrea Bavia non resta quindi che annunciare con orgoglio la conclusione dell’ultima importante trattativa. Un rinforzo di peso, lungamente corteggiato in queste ultime settimane. Ad approdare in rossoblu è Federica Nasari, opposto di assoluto valore, 190 cm, classe ´91, piemontese di Chieri, proveniente dal Pavia (B1 girone A), che rappresenta un colpo di mercato davvero degno di nota. La sua carriera sportiva vede gli albori nel settore giovanile del Cambiano, dal quale debutta in C nel 2009-2010 con il Sant´Orsola di Alba. A segnarne il cammino sarà invece la stagione 2011-2012, quando dopo aver firmato in B2 la promozione nell’anno precedente, si esalta con i colori della sua città in B1 con la maglia della Famila HabiMat Chieri ’76, dove sfiora la promozione. Un campionato che la segnala all’attenzione del grande volley e la proietta direttamente in A2 nel Pomì Casalmaggiore, dove recita da protagonista e contribuisce ad una eccellente stagione del team cremonese (poi ripescato in A1). Un anno di grande crescita tecnica e umana, quest’ultimo, accanto a compagne di squadra molto forti, dove si ritrova davanti l’opposto della Nazionale italiana, Valentina Zago. Esperienza significativa dalla  quale l’opposta piemontese trae grandi motivazioni. Accetta così la corte del Marsala (B1) e sbarca in Sicilia per trovare continuità di gioco. E ci riesce alla grande, vincendo il girone D, per poi cedere nelle finali play-off a Filottrano e Volalto Caserta. L’anno successivo riabbraccia il team di Chieri, che l’ha consacrata, e a grande richiesta torna dalle parti di casa con la Fenera ’76 (B1). Nella scorsa estate la cerca Pavia (B1) E inizia una nuova stagione agonistica nel nord-Italia, dalla quale nelle scorse settimane decide di separarsi, sull’insistenza dei dirigenti magliesi, che hanno subito individuato l’elemento capace di dare un prezioso supporto in attacco al sestetto di mister Giandomenico. Un corteggiamento serrato, che la seduce a tal punto da decidere di fare armi e bagagli e partire senza esitazioni per il Salento, dove arriva alla vigilia dell’Epifania per mettere nero su bianco con il sodalizio del presidente Bavia. ”Posso affermare che mai come stavolta è stata una trattativa molto complessa – ha dichiarato visibilmente soddisfatto il diesse Antonio Mattei – che ha dovuto tener conto di diversi fattori ed è stata suggellata soprattutto dalla disponibilità della società di provenienza e dei suoi dirigenti, che sentiamo il dovere di ringraziare. Riteniamo che l’arrivo di Nasari consentirà al nostro sestetto di elevare notevolmente il tasso tecnico e questo ci fa ben sperare per il prosieguo di una stagione iniziata con affanno, ma che ora spero davvero potrà regalarci delle belle soddisfazioni.” Il tesseramento è stato perfezionato nelle ultime ore e il forte opposto torinese si appresta ad indossare già domani la sua nuova maglia n. 8 nella trasferta di Isernia.  

Nessun Commento

Sia i commenti che i trackback sono disabilitati.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.