header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Consorzio di Bonifica Ugento, Congedo: “La chiusura della sede di Lecce è illegittima”

“Assurdo. Non ci sono altri termini per commentare la decisione presa dal Consorzio di Bonifica di Ugento e Li Foggi di chiudere la sede di Lecce che fino ad oggi ha garantito agli agricoltori salentini (ovvero la stragrande maggioranza degli utenti del Consorzio) un punto di informazione e operatività amministrativa per il corretto espletamento dei servizi di bonifica e irrigazione.
Se è assurdo nella sostanza, perché appunto si priva di uno sportello importante l’utenza, molto di più lo è nella forma dato che la soppressione della sede è stata disposta attraverso un semplice provvedimento commissariale a totale sfregio delle disposizioni dello Statuto consortile. Quindi in modo illegale. Infatti, dalla lettura dell’articolo 1 dello Statuto (che riportiamo a margine, ma è facilmente reperibile dal sito web :http://www.bonificaugento.it/consorziougento/statuto.htm si parla espressamente della sede distaccata di Lecce. Quindi la sua cancellazione sarebbe possibile solo con una modifica statutaria e non in modo arbitrale.
Per questo motivo ci attiveremo in tutte le sedi competenti, ho provveduto già a depositare un’interrogazione in merito, perché la decisione di chiudere Lecce venga dichiarata illegittima, auspichiamo che anche la Regione Puglia, attraverso l’Assessorato all’Agricoltura per ciò che è di sua competenza, intervenga immediatamente per ripristinare le regole statutarie”.

Nessun Commento

Sia i commenti che i trackback sono disabilitati.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.