header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

CORSI DI FORMAZIONE TRIENNALI IN ARTI TERAPIE

IL 26 GENNAIO ALLA BIBLIOTECA “BERNARDINI” A LECCE APPUNTAMENTO CON L’OPEN DAY

Martedì 26 gennaio, in occasione dell’avvio dei Corsi di formazione triennali in Musicoterapia, Arteterapia, DanzaMovimentoTerapia e Teatroterapia, che partiranno il prossimo 1 febbraio, l’Istituto di Arti Terapie e Scienze Creative, in collaborazione con la Provincia di Lecce, ha promosso ed organizzato l’Open Day dedicato alle Arti Terapie.

L’evento, completamente gratuito, al quale potranno presenziare un massimo di 30 persone (previa prenotazione), è in programma presso la Sala Teatrino della Biblioteca Provinciale “Bernardini”, a partire dalle ore 20.

Dopo una prima sessione teorica, durante la quale Stefano Centonze, direttore dell’Istituto di Arti Terapie e Musicoterapeuta, presenterà i Corsi di formazione, seguirà un laboratorio esperienziale, della durata di quattro ore, condotto da Alberto Cacopardi, formatore in Teatrodanza ed esperto sul movimento.

Con il termine “Arti Terapie” si intende l’uso della creatività e dei linguaggi artistici quali intermediari delle relazioni in ogni contesto (sociale, formativo, clinico, ecc.).  Musicoterapia, Arteterapia, Teatroterapia e Danzamovimentoterapia non sono professioni sanitarie; i professionisti formati, tuttavia, possono operare in equipe anche nel contesto preventivo, riabilitativo e terapeutico, poiché permettono la trasformazione, l’evoluzione e la crescita personale, favoriscono la creatività, le capacità comunicative e relazionali dell’individuo, incentivano la conoscenza di se stessi e delle proprie potenzialità, rendendo possibile l’integrazione di tutte le risorse disponibili per il raggiungimento di una condizione stabile di ben-essere ed un buon livello di qualità della vita.

Per informazioni e prenotazioni: tel. 0832 601408 o info@artiterapielecce.it.

Nessun Commento

Sia i commenti che i trackback sono disabilitati.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.