header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Dal Giardino al Convento

Un incontro promosso dal Comitato per la tutela e la valorizzazione eco-archeologica dell’Area ex Massa Santa Maria del Tempio di Lecce sul valore storico e culturale dell’area minacciata da un progetto di centro commerciale e parcheggi interrati

19 marzo 2014 – ore 18 Open Space – Piazza Sant’Oronzo – Lecce

Il comitato per la tutela e la valorizzazione eco-archeologica dell’area ex Massa Santa Maria del Tempio di Lecce organizza un incontro pubblico dal titolo “Dal Convento al giardino. Storia, cultura, progetto” incentrato sulla storia e la cultura dell’area che si terrà mercoledì 19 marzo presso l’Open Space di Lecce (piazza Sant’Oronzo) alle ore 18.

L’iniziativa nasce per valorizzare una zona minacciata dal progetto di realizzazione di un centro commerciale con parcheggi interrati, nonostante durante i lavori siano stati rinvenuti diversi reperti archeologici.

L’intento è quello di conoscere l’importanza storica e culturale del convento di Santa Maria del Tempio per tutelarne gli importanti resti, progettare un giardino che li custodisca – cerniera con l’architettura adiacente, in particolare il Castello, la cripta di Santa Lucia, i Teatri e i Palazzi vicini – e, infine, per ospitare la Tettoia Liberty, il mercato delle erbe quale centro di aggregazione sociale. Il Comitato per la tutela e la valorizzazione dell’area ex Massa S. Maria del Tempio di Lecce è composta dalle associazioni Adoc, Forum Ambiente e salute, La Tettoia, LILT,  “M. Perrotta”, Società di Storia Patria,  Valori e rinnovamento, oltre che da singoli cittadini ed esperti. Nelle ultime settimane hanno aderito anche l’ARCI, Federcasalinghe, CSV Salento, “SOS Costa Salento”, Regione Salento, lo scrittore Giovanni Bernardini e  Vincenzo Cazzato, storico del paesaggio.

Interverranno al convegno, Vincenzo Cazzato, docente dell’Università del Salento, lo storico e ambientalista Antonio Costantini, lo storico Padre Luigi De Santis, l’urbanista Salvatore Mininanni e Mario Spedicato, docente dell’Università del Salento.

Nessun Commento

Sia i commenti che i trackback sono disabilitati.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.