header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Europee, Pagliaro: “Grande risultato per Fitto, premiate lealta’ e coerenza. Ora è tempo di rinnovare il Centro-Destra”.

“16,80 %. Un dato, un messaggio da cogliere, un futuro da ripensare”. Lo dichiara in una nota Paolo Pagliaro. “Il risultato ottenuto da Forza Italia a queste elezioni europee -prosegue- deve richiamare tutta l’area moderata e liberale ad un’attenta riflessione, se non si vuole lasciare il Paese nelle mani della sinistra mascherata di Renzi. Le proiezioni erano molto diverse e i cittadini hanno sorpreso le segreterie dei partiti. Il M5S si e’ fermato al 20 % contro ogni aspettativa: eravamo certi che avrebbe spiazzato tutta la vecchia nomenclatura e cio’ non e’ stato. Anche Grillo, dunque, non ha saputo parlare agli italiani e avra’ certamente deluso il comportamento del suo movimento privo di prospettive per il futuro. Il Pd, invece, ha colto e usato le promesse e gli spot elettorali del premier che hanno catturato la fiducia della gente: dal rinvio delle tasse agli 80 euro famosi. Cosi’ Renzi ha dato una svolta e frenato il malcontento grillino. Il Nuovo Centrodestra poi, ha capito fino in fondo quanto gli italiani siano affezionati ai valori della coerenza, della lealta’ e dell’impegno. E cosi’, gli elettori hanno punito gli alfaniani per i loro tradimenti. Da Forza Italia ci aspettavamo di più. Tuttavia, non possiamo non sottolineare il grande risultato di Raffaele Fitto, il più votato in Italia. Cio’ significa che se da un lato nelle urne si e’ data una stangata ai traditori, dall’altro si e’ premiato chi ha fatto della lealta’ e della coerenza un valore assoluto. Questo risultato conferma pure la leadership indiscussa di Fitto nel Sud e da oggi anche altrove. E’ come se si aprisse una nuova era, fatta di uomini e donne competenti e innamorati della loro terra e della buona politica, delle idee per il futuro e delle visioni comuni di sviluppo. Per questo, sono fiducioso per il futuro del centrodestra italiano e locale. Abbiamo bisogno di una nuova classe dirigente in grado di compiere le riforme che aspettiamo da sempre e la vittoria di Fitto spiana la strada ad un esercito di persone perbene che possono dare il loro prezioso contributo. Adesso -conclude Pagliaro- e’ il momento della risalita e sono certo che personaggi come Fitto sapranno dare l’impronta giusta ad una Forza Italia del domani, che guardi “#oltre” e riconquisti la fiducia dei moderati italiani”.

Nessun Commento

Sia i commenti che i trackback sono disabilitati.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.