header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

“Festa dell’Ambiente” a Sogliano Cavour

Mercoledì 4 giugno, tutti i bambini e i ragazzi delle scuole di Sogliano Cavour si sono dati
appuntamento alla Pineta della Poesia per festeggiare insieme alle insegnanti, al Dirigente
Scolastico e all’Amministrazione Comunale la Giornata dell’Ambiente! Una giornata di festa che
ha visto l’entusiasmo di grandi e piccini nel celebrare la natura e le iniziative portate avanti da tutta
la cittadinanza in difesa dell’ambiente. La maggior parte degli alunni, anche quelli di prima e
seconda elementare, hanno raggiunto la pineta a piedi dal centro del paese.
Diversi gli interventi realizzati quest’anno dall’Amministrazione Comunale volti a sensibilizzare i
propri cittadini verso l’adozione di nuove buone pratiche di tutela ambientale, relative soprattutto ad
un corretto esercizio della raccolta differenziata. L’introduzione, ad esempio, della pratica del
compostaggio con il progetto “Compostiamo Insieme” per una migliore gestione della frazione
organica dei rifiuti solidi urbani, che ha visto la distribuzione di compostiere domestiche e la
costruzione, proprio in occasione della Giornata dell’Ambiente, della prima compostiera di
comunità, destinata agli alunni dell’Istituto Comprensivo.
Nell’ambito di questo progetto, ribattezzato dai ragazzi “GioCompostiamo Insieme!” sono stati
organizzati alcuni incontri nelle scuole elementari e medie, per sensibilizzare e responsabilizzare gli
alunni sulle tematiche legate alla raccolta differenziata dei rifiuti umidi e alla pratica del
compostaggio, con l’obiettivo di renderli partecipi di un percorso di sviluppo sostenibile personale e
della comunità soglianese, fino a farli diventare garanti delle buone pratiche da adottare e custodi
della biodiversità che li circonda.
E proprio nello scenario naturale della Pineta della Poesia, i ragazzi più grandi sono stati coinvolti
nella costruzione della prima compostiera di comunità che verrà portata nel giardino della scuola,
pronta per essere utilizzata col nuovo anno scolastico dagli alunni stessi.
Sono state poi premiate le classi scolastiche che hanno partecipato al progetto “Riciclo Premiante
nelle scuole”, promosso dalla Società Eco-Sud Ambiente, dimostrando il corretto utilizzo dell’ecocompattatore,
quella “macchinetta” installata lo scorso marzo nel cortile della scuola per
consentire a tutti gli alunni di riciclare bottiglie in plastica e lattine di alluminio. Oltre ai premi
assegnati agli alunni (cappellini, kit da disegno, magliette..) la Società Eco Sud Ambiente ha deciso
di regalare alla comunità scolastica di Sogliano un defibrillatore, che è stato consegnato al Dirigente
Scolastico proprio dal bambino più “riciclone” della scuola.
Questa Festa dell’Ambiente, in un tripudio di cappellini colorati, giochi e risate all’aria aperta, è
stata anche l’occasione per condividere la gioia di una vittoria: il primo premio del Concorso
nazionale “Il frantoio delle Storie” indetto dalla Giunti Progetti educativi, Ellesse Edu, Istituto
Nutrizionale Carapelli, con il supporto del MIUR- Uffici Scolastici Regionali, e conseguito dalle
Classi terza A e terza B della Scuola Primaria di Sogliano Cavour. L’elaborato vincitore “6
Storie … all’olio d’oliva”, ideato e curato dall’insegnante Lucia Chiriatti, ha visto gli alunni
coinvolti in un laboratorio di scrittura per gruppi che ha portato alla produzione di sei storie
educative, ma allo stesso tempo fantastiche e divertenti, ambientate nel presente, nel passato e nel
futuro e messe in scena nel palcoscenico naturale della Pineta della Poesia. Il premio consiste in una
biblioteca di volumi per ragazzi editi da Giunti Editore, del valore complessivo di 800,00 euro.

Nessun Commento

Sia i commenti che i trackback sono disabilitati.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.