header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Il GAL a Trieste, dal 7 al 10 marzo, per “Olio Capitale Expo”

Giunge all’ottava edizione, “Olio Capitale”, la più importante fiera interamente dedicata all’Olio Extravergine d‘Oliva tipico e di qualità, evento specializzato che presenta le migliori produzioni nazionali ed estere.

Dal al 10 marzo 2014, la Stazione Marittima di Trieste  ospita oltre trecento aziende produttrici  per farsi conoscere e raggiungere nuovi mercati, da sempre crocevia degli scambi commerciali.

Il GAL “Serre Salentine”, nell’ambito del Piano di Promo-Commercializzazione, non poteva mancare a questo importante appuntamento internazionale e lo fa partecipando con le aziende che hanno risposto ad un avviso pubblico: “Cooperativa Agricola Olearia Sannicolese” di Sannicola, “Acli Racale – Società Cooperativa Agricola” di Racale, “Primoljo” di Casarano e “Azienda Agricola Adamo” di Alliste.

La partecipazione ad “Olio Capitale Expo”, rientra anche nelle azioni sinergiche intraprese dal Gruppo di Azione Locale al fine di promuovere la filiera agroalimentare tipica, attraverso il coinvolgimento diretto dei produttori dei comuni di Alezio, Alliste, Casarano, Collepasso, Galatone, Gallipoli, Matino, Melissano, Neviano, Parabita, Racale, Sannicola, Taviano e Tuglie. Non solo, il GAL “Serre Salentine” nel corso delle sue attività persegue fortemente l’obiettivo di sostenere lo sviluppo, l’innovazione e la diversificazioni delle economie dell’area rurale, per sviluppare forme imprenditoriali sostenibili e coerenti con le potenzialità e gli elementi caratterizzanti del territorio, con particolare attenzione ai prodotti agroalimentari d’eccellenza.

“La partecipazione ad Olio Capitale – afferma il Presidente del GAL, Salvatore D’Argento – rappresenta la prima vetrina internazionale per alcune aziende del territorio delle Serre Salentine. Aziende che, nel corso degli anni, si sono distinte per produttività e qualità e che, dal 7 al 10 marzo, si confronteranno con altre aziende produttrici d’Italia in un concorso di qualità del prodotto e con buyer provenienti dal resto del mondo. A questo, si aggiunge anche la vendita diretta del prodotto al pubblico. La partecipazione al Salone – continua il Presidente – ci vede alla regia con l’obiettivo principale di dare forza alle aziende del territorio, per affermare l’autenticità e la qualità dell’Olio Extravergine d’Oliva, visto che negli ultimi anni le aziende hanno attuato programmi di miglioramento della qualità, grazie anche all’intensa attività dell’Assessorato alle Politiche Agroalimentari della Regione Puglia, alle Associazioni Olivicole, assistite anche dalla Comunità Europea. Questa fiera, non solo è la prova generale del nostro Piano di Promo-Commercializzazione, ma è anche un’importante occasione per invitare buyer nazionali ed esteri e consumatori, a visitare il territorio delle Serre Salentine nel periodo di raccolta e di produzione dell’olio, seguendo da vicino il processo di lavorazione e per immergersi nel paesaggio rurale olivetato, avendo anche un ritorno in  chiave turistica. Questa  – conclude Salvatore D’Argento, Presidente del Gruppo di Azione Locale – è la miglior risposta che si possa dare all’articolo pubblicato dal “New York Times” che metteva in dubbio la genuinità del nostro olio”.

Nessun Commento

Sia i commenti che i trackback sono disabilitati.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.