header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

L’ASL LECCE SI AFFIDA A COOPERATIVE PER LA CARENZA ESTIVA DI MEDICI ED INFERMIERI: IL M5S CHIEDE TRASPARENZA

La Sen. M5S Daniela Donno presenta un’interrogazione indirizzata al Ministro Lorenzin sull’affidamento diretto della fornitura di servizi medico-infermieristici a coop fuori dal territorio pugliese.

Lo scorso 26 giugno, l’Asl Lecce rendeva nota una manifestazione di interesse per la fornitura di personale medico ed infermieristico per la carenza di personale in ferie a causa del periodo estivo.

La fornitura di tali prestazioni professionali, però, veniva accordata – con procedura ristretta accelerata ad affidamento diretto e senza precise motivazioni –  a delle Società cooperative esterne, collocate addirittura al di fuori del territorio regionale pugliese, con un costo stimato per l’intera manovra di circa 150 mila euro, fino ad agosto.

Le tantissime rimostranze dei precari pugliesi del settore e delle associazioni di categoria, sono rimaste inascoltate e si è attuata una pratica davvero “poco ortodossa” di affidamento diretto esterno di risorse umane mediche ed infermieristiche – dichiara la sen. M5S Daniela Donno – Con la nostra interrogazione, perciò, chiediamo al Ministro Lorenzin di accertare la bontà dei criteri adottati dalla Direzione generale Asl Lecce per il periodo estivo, nell’individuazione delle società cooperative coinvolte nella fornitura dei servizi di carattere medico ed infermieristico nel leccese. Perché procedere ad un affidamento diretto, senza l’indizione di gare, penalizzando il comparto occupazionale pugliese, specie quello infermieristico? Questi nodi vanno sciolti, non assisteremo inerti al disagio dei tanti infermieri liberi professionisti leccesi e pugliesi, ingiustamente esclusi dalla possibilità di fruire di un’opportunità di lavoro“.

Nessun Commento

Sia i commenti che i trackback sono disabilitati.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.