header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

L’EQUIPAGGIO CURRENTI-LONGO AL COMANDO DEL RALLY CITTÀ DI CASARANO DOPO LA PRIMA PROVA SPECIALE

Andrea Currenti inaugura l’edizione 2014 del Rally Città di Casarano vincendo la prima prova speciale disputata  lungo il circuito della Pista Salentina di Torre San Giovanni-Marina di Ugento e che ha visto tutte e sei le Peugeot 207 S2000 in gara occupare i primi sei posti dell’assoluta. Davanti a una cornice di pubblico da grandi occasioni, il pilota catanese navigato dal messinese Roberto Longo ha fatto valere le sue doti di ex kartista coprendo i duemila e settecento metri di percorso previsti in 2’21”7.  Staccato di 2 secondi 3 decimi ha chiuso alle sue spalle Francesco Rizzello in coppia con Fernando Sorano che al termine ha ammesso di essersi presentato al via con un set di pneumatici “non all’altezza”. Un problema all’interfono ha invece frenato la prestazione del duo composto da Fernando Primiceri e Mauro Plantera che hanno chiuso col terzo assoluto staccati di mezzo secondo da Rizzello. Quarto posto a 4 secondi esatti dalla vetta per Mauro Adamuccio e Vincenzo Coluccia seguiti a 4 decimi da Gianluca D’Alto e Mirko Liburdi. A chiudere il sestetto di marca Peugeot a quasi 6 secondi e mezzo dal vincitore, la coppia formata da Giuseppe Albano e Monica Cicognini.

Con l’interessante tempo di 2’28”5 sono Pepe-Panico su Mitsubishi Lancer Evo IX a condurre la classifica del Gruppo N davanti a De Pierro-Iscaro su identica vettura, che a loro volta hanno realizzato lo stesso tempo di De Santis-Luzzi su Abarth Grande Punto S2000. Primi tra le Gruppo A e decimi assoluti staccati di 8 secondi esatti dalla vetta Forte-Iacobelli su Renault Clio Williams.

Da sottolineare la grande performance di Alessio De Santis e Davide Rizzo che con la piccola Peugeot 106 di classe A6 sono riusciti a tenere testa a piloti e vetture più quotate, superando le aspettative e conquistando un dodicesimo posto assoluto.

Un po’ sottotono invece la gara di Francesco Laganà che ha chiuso undicesimo assoluto su Mitsubishi Lancer Evo9 R4, vettura sulla quale prima del via era stato sostituito il cambio.

Oggi, domenica 13, la ripresa delle ostilità con a far classifica le speciali di “Punta Ristola” (13,75 km) e di “Marina di Pescoluse” (9,15 km) da ripetere tre volte. Si partirà di primo mattino con l’uscita dal riordinamento notturno prevista per le ore 8.01. Arrivo in Via Roma a Casarano dalle ore 18.00.

Trofeo Rally Nazionali 5^ zona – 21°Rally Città di Casarano, Classifica dopo la 1^ps.

1.Currenti-Longo R. (Peugeot 207 S2000) in 2m21.7s

2.Rizzello-Sorano (Peugeot 207 S2000) +2.3s

3.Primiceri-Plantera (Peugeot 207 S2000) +2.8s

4.Adamuccio-Coluccia (Peugeot 207 S2000) +4.0s

5.D’Alto-Liburdi (Peugeot 207 S2000) +4.4s

6.Albano-Palmisano (Peugeot 207 S2000) +6.4s

7.Pepe-Panico (Mitsubishi Lancer Evo 9) +6.8s

8.De Santis Gr.-Luzzi (Abarth Grande Punto S2000) +7.5s

8.De Pierro-Iscaro (Mitsubishi Lancer Evo IX N4) +7.5s

10.Forte P.-Iacobelli (Renault Clio Williams) +8.0s

Nessun Commento

Sia i commenti che i trackback sono disabilitati.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.