header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Manifestazione Casa Pound – Lettera di Congedo al Prefetto di Lecce

Lettera del consigliere regionale vice capogruppo vicario PDL Saverio Congedo al Prefetto di Lecce Giuliana Perrotta

“In qualità di consigliere regionale e quindi di rappresentante istituzionale del territorio, anche a stretto e diretto titolo personale, certo di interpretare il sentimento di tanti salentini, anche se non di tutti, sento di doverLe esprimere il più motivato apprezzamento per la professionalità con la quale le Forze dell’Ordine hanno garantito l’ordine pubblico a Lecce in un fine settimana delicato, per le note vicende connesse alla manifestazione di Casa Pound e alle contromanifestazioni peraltro in concomitanza con eventi sportivi.
Dirigenti e agenti della Polizia di Stato, Ufficiali e Carabinieri, dirigenti e operatori degli altri Corpi dello Stato e della Polizia Municipale impegnati sul territorio, hanno assolto con lodevole spirito di servizio e soprattutto con grande equilibrio la difficile consegna assegnata, nell’interesse superiore dei cittadini. Per la loro azione capace, Le rivolgo i più sinceri complimenti, che La prego di voler estendere a quanti hanno operato, secondo i rispettivi compiti e responsabilità.
Ritengo che questa testimonianza di efficienza operativa, oltre che di sensibilità alle esigenze reali della Comunità civile, rappresenti una decisiva dimostrazione della necessità di assicurare risposte adeguate al personale della pubblica sicurezza e del soccorso pubblico, che chiedono al mondo politico-istituzionale attenzione e sensibilità alle proprie giustificate rivendicazioni, mentre si annuncia la conferma per il 2015 del blocco degli aumenti salariali del comparto.
Con i sensi della mia stima e il più sentito ringraziamento, Le giungano i più cordiali saluti”.

Nessun Commento

Sia i commenti che i trackback sono disabilitati.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.