header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

MANOVRE SALVA VITA PER I BAMBINI, A LEZIONE A PALAZZO CARAFA

La giornata informativa, in programma domenica 8 marzo,  dalle ore 10 alle ore 12, all’Open Space, sarà realizzata dalla Croce Rossa di Lecce

Domenica 8 marzo,  dalle ore 10 alle ore 12, all’Open Space di Palazzo Carafa si svolgerà la lezione Informativa ” Manovre Salva Vita Pediatriche e sonno sicuro” a  cura degli istruttori del Comitato Provinciale della Croce Rossa di Lecce.

L’evento – promosso dalla consigliera comunale Giordana Guerrieri – si avvarrà della preziosa collaborazione  di Carlo Mormando Referente Nazionale  per il Sud Italia  del progetto Manovre disostruzione in età pediatrica per Croce Rossa Italiana. Il team del Comitato Provinciale della Croce Rossa di Lecce  sarà coordinato dal  referente provinciale  istruttore Gianpaolo Maggio insieme all’Istruttore volontaria Maria Antonietta Fabrizio.

Relatrice sarà il vicesindaco e assessore ai Servizi Sociali del Comune di Lecce, Carmen Tessitore.

La Croce Rossa Italiana da sempre si occupa di formazione e di educazione sanitaria promuovendo  su tutto il territorio nazionale percorsi informativi e/o formativi, in base alle linee guida internazionali (Ilcor) sulle Manovre Salvavita, semplici manovre che possono fare la differenza.
Il progetto delle Manovre Salvavita Pediatriche racchiude quei percorsi, formativi e/o informativi, che tendono, in modo coordinato, ad aiutare ciascun individuo o gruppi di persone che sono a contatto con i soggetti in età pediatrica a conoscere, ad acquisire e saper eseguire azioni e modificare i propri comportamenti per mantenere e/o migliorare la salute dei bambini. Chi assiste ai primi momenti dell’evento di solito non è adeguatamente formato ad intervenire o richiedere l’intervento dei soccorsi qualificati.

La giornata informativa –  rivolta sia al personale sanitario (medici, infermieri, soccorritori) che laico (maestre, insegnanti, allenatori, baby sitter, genitori, bagnini ) – nasce grazie all’iniziativa di Bruna Pizzichini per ”Mammmamoi” e con ”Leda” e Matteo Morra  per Unipolsai.  

Nessun Commento

Sia i commenti che i trackback sono disabilitati.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.