header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Nel palazzo della cultura di Galatina il nuovo romanzo di Ferdinando Scavran

Martedì 26 agosto, alle 20:30, FERDINANDO SCAVRAN presenterà, nel suggestivo Palazzo della Cultura di Galatina (Le), il suo nuovo thriller LE ALI DELLA FOLLIA (Edito da LUPO EDITORE).

Sarà il Palazzo della Cultura di Galatina ad ospitare, il 26 agosto, il nuovo romanzo di Ferdinando Scavran, Le ali della follia (Lupo Editore), un thriller che si abbandona alle carezze della Storia, della Mitologia e dei sentimenti e che, pur lottando con l’orrore, affronta senza esitazione un percorso intricato e affascinante.
Ne Le ali della follia, l’autore racconta un mistero antico come quello della Nike di Samotracia, che ha la forza secolare di costruire una rete di rapporti, unire terre lontane e custodire segreti. Il protagonista, il Dr. Silli Solari, è un archeologo irrequieto, sicuro di sè e alla continua ricerca di percorsi avventurosi in cui addentrarsi e perdersi, che, insieme al suo migliore amico greco, Christos, parteciperà a una poco entusiasmante spedizione archeologica in Grecia, dove conoscerà le due archeologhe Brigitte, una ragazza francese, e Renate.
Quando Silli e Christos decideranno di abbandonare la spedizione greca e partiranno alla volta del Baltico, con l’obiettivo di raggiungere l’arcipelago di Aland e scoprire il segreto della Nike alata, Brigitte, ormai invaghita di Silli, sceglierà di accompagnarli e, da quel momento, dopo una serie di terribili omicidi, inizieranno pian piano a svelarsi le identità insospettabili dei vari protagonisti.

Ferdinando Scavran, sociologo, di origine veneta, nasce a Taranto e vive nel Salento. È studioso delle Tradizioni, della Storia, della Religione e della Cultura greca. Ha collaborato con l’Istituto Italiano di Cultura di Atene, e con testate giornalistiche nazionali, “Corriere del Giorno” e “Jonio”. Ha pubblicato: Io guerriero di Sparta (Dioscuri Editrice, 1988), Percorsi in quota sul massiccio del Pollino (Edizioni Ermes, 2000), E gli Dei mi chiesero di tornare (Edizioni Artebaria, 2010), Ascolta le Ninfe (Edizioni Artebaria, 2012) e Senza Rumore (Lupo Editore, 2013). La Regio- ne Puglia ha acquisito e divulgato i suoi ultimi tre romanzi. La sua attività letteraria è stata premiata nel 2013 dall’Assessorato alle Politi- che Ambientali di Lecce. Ha vinto il “Premio Letterario Accademia della Nike 2014”.

Nessun Commento

Sia i commenti che i trackback sono disabilitati.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.