header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

I COLORI DELL’OLIO

Musica popolare, visite guidate e degustazioni, giochi, spazi espositivi per una grande festa dell’olio e dei produttori. Tornano i giochi in piazza per la gioia dei più piccoli e dei grandi e per la prima volta indetto un premio all’olio di qualità.

Arrivata alla sesta edizione la manifestazione “I Colori dell’Olio”, organizzata dall’omonima associazione, patrocinata dal Comune di Presicce, e che ha come unico scopo la valorizzazione dell’olio extravergine d’oliva e la promozione di Presicce “Città degli Ipogei”, “Città dell’Olio” e di tutto il suo territorio.

L’associazione ha avviato e da anni segue un percorso culturale incentrato sull’olio, come elemento di continuità tra passato, presente e futuro. I Colori, infatti, rappresentano i diversi aspetti di una realtà in cui la storia e l’economia sono state caratterizzate dalla produzione dell’olio.

La location della manifestazione è piazza delle Regioni, qui verranno allestiti i giochi, il palco e gli stand con i produttori di olio del territorio e dalla quale si diramano poi tutte le altre attività. Da qui partiranno le visite guidate nei frantoi ipogei di piazza del Popolo, seguendo il percorso tracciato che attraversa via Tommaso Fiore, lungo la quale saranno presenti gli stand di artigianato locale.

Immancabili gli stand culinari dove i visitatori potranno assaggiare le pietanze tipiche della cucina salentina, prime tra tutte le pittule, tanto amate da turisti e non solo.

PREMIO OLIO DI QUALITA’

L’edizione di quest’anno porta con sé una grande novità: l’istituzione per la prima volta di un premio per i produttori che hanno fatto dell’eccellenza il loro marchio distintivo. Il concorso, con l’elezione del miglior olio 2014, vuole gratificare chi mantiene alti gli standard qualitativi e promuovere la cultura dell’olio extra vergine d’oliva, contro ogni contraffazione.

A partecipare saranno tutti i frantoi che esporranno durante le tre serate della manifestazione, ognuno avrà la possibilità di presentare il prodotto con il quale intende gareggiare: durante le prime due giornate della manifestazione tre tecnici Panel si aggireranno in incognito tra gli stand per le degustazioni. Nella terza giornata, in base alle valutazioni effettuate, i tecnici decreteranno la

vittoria dell’olio che ha raggiunto le migliori caratteristiche qualitative e organolettiche.

Premio finale: un viaggio per due persone presso una capitale europea.

Il concorso è aperto a tutti i produttori di olio etra vergine d’oliva del Salento. Per iscriversi è necessario mandare la propria candidatura all’indirizzo mail info@presicceicoloridellolio.it entro il 13 agosto 2014.

I GIOCHI

Da sempre la caratteristica principale e punto di forza della manifestazione è data dall’allestimento dei giochi di un tempo, ideati per i bambini, capaci di far divertire anche il pubblico adulto.

In una scenografia realizzata completamente con paglia e attrezzature rudimentali i visitatori potranno riscoprire i divertimenti semplici di un tempo e cimentarsi nei seguenti giochi:

Gioco delle freccette

All’interno di un’ area ovale delimitata da balle di fieno e paglia viene posizionato un pannello circolare, che presenta cerchi concentrici. Gli sfidanti, avendo a disposizione tre lanci, devono cercare di realizzare il “tiro vincente”, ossia posizionare la freccetta al centro cerchio centrale

Gioco del pescatore

I giocatori verranno muniti di una particolare canna da pesca, che al posto dell’amo presenta un anello. Al centro di un’area è presente un banchetto con delle bottiglie di olio. In un tempo massimo di un minuto e mezzo i partecipanti dovranno cercare di inanellare quante più bottiglie possibili.

Tiro dal dischetto o calcio di rigore

Abilità, concentrazione e anche un po’ di fortuna per centrare e far passare il pallone di spugna attraverso una delle circonferenze presenti in un pannello forato posto di fronte al dischetto bianco. Il “rigore” andato a buon fine sarà valutato con un punteggio inversamente proporzionato al diametro delle circonferenze: minore sarà la circonferenza superata dalla palla, maggiore il punteggio raggiunto. Il punteggio finale sarà la somma di tutti quelli ottenuti in un tempo massimo di 1,5 minuti.

Gioco delle ruota

Una grande ruota di un diametro di 1,50 metri composta da 10 spicchi di pannello sui quali è riportata la posta in gioco. Il concorrente deve girare la ruota e sperare che il rametto di ulivo indichi uno dei migliori premi messi in palio.

Gioco degli asinelli

Sotto il sedile degli asinelli creati artigianalmente in legno si trovano delle pompe per il gonfiaggio. Ad ognuna di esse è collegata un tubicino alla cui estremità si trova un palloncino. I partecipanti cavalcando gli asinelli con il loro movimento dovranno riuscire a gonfiare nel minor tempo quanti più palloncini possibile.

Gioco delle anfore

Le anfore che portano il simbolo dei Colori dell’Olio verranno legate su una struttura, con un filo e solo da una maniglia. Ai partecipanti verranno dati dieci tappi con i quali dovranno riuscire a centrare e quindi a farli entrare almeno tre volte nelle anfore.

Novità di quest’anno è anche la partecipazione del gruppo Scout di Presicce che allestiranno, sempre utilizzando la paglia per la creazione del percorso, il gioco del bowling.

LA MUSICA

Un viaggio tra la tradizione popolare e la migliore musica contemporanea, in uno spettacolo unico esibendosi tra la piazza e il palco.

Ecco gli ospiti delle tre serate:

DOMENICA 17 AGOSTO

– Esibizione della Quadriglia presiccese dei bambini;

– Concerto degli Officina Zoè;

– Spettacolo Bar Italia

LUNEDI’ 18 AGOSTO

– Conturband

– Crifiu;

– Jonica Aranea

MARTEDI’ 19 AGOSTO

– Esibizione Majorettes di Presicce;

– Alla Bua;

A chiudere la manifestazione il concerto degli Zero Assoluto, il duo romano composto da Matteo Maffucci e Thomas De Gasperi, che da quando sono apparsi sulla scena musicale hanno raccolto numerosi successi. Dal palco di Presicce riproporranno con uno spettacolo emozionante le canzoni del loro repertorio e faranno ascoltare i due singoli “Adesso basta” e “All’improvviso” usciti nei primi mesi del 2014 e tratti dal loro ultimo lavoro discografico.

Nessun Commento

Sia i commenti che i trackback sono disabilitati.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.