header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

TORNA LA RASSEGNA CULTURALE – SCIENTIFICA “NEUROSCIENZE CAFÉ”

Si apre domani, venerdì 21 febbraio, nella sala teatrino della Biblioteca provinciale “Nicola Bernardini” (ex Convitto Palmieri), a Lecce, la rassegna culturale-scientifica “Neuroscienze Café”, organizzata dall’Istituto di Arti terapie e scienze creative di Carmiano, in collaborazione con la Provincia di Lecce.

L’appuntamento è alle ore 16, con il docente, attore e regista teatrale salentino Fausto Cino, che terrà una relazione dal titolo “Teatroterapia e riabilitazione psicosociale”.

Quest’anno il programma dell’iniziativa prevede otto incontri, uno al mese, che si svolgeranno sempre nella sala teatrino dell’ex Convitto Palmieri. La partecipazione a tutte le attività è gratuita.

Obiettivo del ciclo di incontri, che si concluderà il 7 novembre 2014, è informare i cittadini sulle più comuni patologie e sulle possibili applicazioni delle arti terapie come soluzioni nuove. Più in particolare, si vuole promuovere un dialogo tra esperti provenienti da differenti ambiti (neurologi, scienziati, psichiatri, psicoterapeuti) e l’uditorio; offrire uno spazio formativo e di approfondimento su temi di interesse clinico, scientifico e sociale; migliorare le competenze professionali degli operatori della relazione d’aiuto in un’ottica di prevenzione allargata; stimolare percorsi di conoscenza personali e di arricchimento culturale anche nei confronti di fasce culturali medio-basse. Tutti gli appuntamenti saranno strutturati in modo tale da unire, ad una prima fase, prettamente teorica, un successivo coinvolgimento del pubblico presente.

Il prossimo incontro in programma è per venerdì 14 marzo, dalle ore 16 alle ore 19, con l’educatore professionale e danzateraupeta Raffaella D’Alterio, che interverrà su “Danzaterapia e autismo”.

Nessun Commento

Sia i commenti che i trackback sono disabilitati.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.