header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

XII TORNEO CARNEVALE DI GALLIPOLI – COPPA SANTA MARIA DI LEUCA

Trofeo Internazionale di Calcio Giovanile

Gallipoli – Santa Maria di Leuca – Racale – Otranto – Collepasso – Sogliano Cavour – Poggiardo – Calimera – Martignano – Taurisano – Lequile – Casarano – Nardò – San Donato – Taviano – Maglie

12 – 17 FEBBRAIO  2015

E’ ormai pronta la dodicesima edizione delTorneo Carnevale di Gallipoli-Coppa S.M. di Leuca”, torneo internazionale di Calcio Giovanile riservato alla Categoria Esordienti (2002) in programma su ben 16 campi di gioco salentini dal 12 al 17 febbraio 2015: Gallipoli, Santa Maria di Leuca, Racale, Otranto, Collepasso, Sogliano Cavour, Poggiardo, Calimera,  Taurisano, Lequile, San Donato, Taviano e Casarano. Prima volta assoluta, appunto, per lo stadio “Capozza” di Casarano e per Nardò e Maglie. Il torneo è organizzato dall’Asd Capo di Leuca. L’ultima edizione è stata vinta dal Napoli in finale sul Manchester City ai calci di rigore con la gara trasmessa in differita su Raisport2,  a testimonianza del riscontro e del gradimento ottenuti.

Confermato a 24 il numero delle formazioni partecipanti e il coinvolgimento dell’intero Salento, inclusa la Grecìa Salentina e la trasmissione in differita (in fase di ultimazione) su Rai Sport della finalissima al “Bianco” di Gallipoli del 17 febbraio.

Le semifinali di lunedì 16 febbraio giocheranno nel pomeriggio sul campo di Castrignano del Capo. Le finali sono fissate per martedì 17 febbraio a partire dalle 9,30 al “Bianco” di Gallipoli, cui seguirà la cerimonia di premiazione e di chiusura.

Il sito dedicato alla manifestazione è torneocarnevaledigallipoli.capodileuca.org.

La conferenza stampa di presentazione ufficiale si terrà il 13 gennaio alle ore 11.00 a Lecce a Palazzo Adorno presso la Provincia di Lecce. La cerimonia di inaugurazione è programmata per giovedì 12 febbraio alle 18,00 presso la Galleria dei Due Mari a Gallipoli. Il 24 novembre scorso a Coverciano, in concomitanza con la consegna dei premi “La Giovane Italia” in collaborazione con Sky, è stato consegnato l’invito ufficiale ai tecnici delle Nazionali per partecipare alla cerimonia di inaugurazione.

La macchina organizzativa lavora a pieno regime per completare gli ultimi aspetti logistico-organizzativi e garantire la migliore accoglienza possibile alle società partecipanti:  Helsinki United (Finlandia), Olympic School Zenith (Sanpietroburgo Russia), FS Uzhgorod (Ucraina), SK Bastion (Ucraina), FC Krasnodar (Russia), Los Aromos (Argentina),  FC Juventus, AC Milan, FC Inter, FC Torino, ASD Capo di Leuca, AC Prato, ASD Ostiamare, Nuorese Calcio, SC Sant’Aniello, ASD Taras Taranto, Nick Calcio Bari, ASD Pantanelli Siracusa,  Gallipoli Football 1909, ASD Tor Tre Teste Roma, SSC Capua, SSC Napoli, Udinese Calcio, Eintracht Francoforte.

Il prestigioso trofeo che verrà assegnato alla squadra vincitrice è opera dell’artista gallipolino Roberto Perrone. Il trofeo è realizzato in terracotta, cartapesta e pietre locali per evidenziare al meglio l’espressione dell’artigianato salentino. La scultura si sviluppa con forme irregolari, quasi a ricordare le linee del mare. Elemento principale e comune è il mascherone in cartapesta di impronta greca caratterizzante gli elementi architettonici che ornano i balconi barocchi del centro storico di Gallipoli. Il tutto è collegato da linee marcate, quasi come solchi nella terra, che partono dalla stilizzazione della fontana greca, simbolo della storia, cultura e continuità della tradizione gallipolina.

Alla manifestazione, organizzata con il regolamento della Federazione Italiana Giuoco Calcio, in collaborazione con il Settore Giovanile e Scolastico Comitato di Maglie e dell’Associazione Italiana Arbitri Sezione di Casarano, patrocinata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Ministero della Gioventù e Sport, dalla Regione Puglia, dalla Provincia di Lecce, dai Comuni interessati, dall’ENIT Agenzia Nazionale del Turismo, dall’AIC Associazione Italiana Calciatori, dall’AIAC Associazione Italiana Allenatori di Calcio, dalla Federazione Medico Sportiva Italiana e dal Panathlon Lecce. Sono stati invitati gli osservatori tecnici della squadre professionistiche di serie A, B, C, e delle società dilettantistiche nazionali.

Notevoli le ricadute turistiche legate alla manifestazione sportiva con numerose prenotazioni da parte anche delle famiglie che accompagnano i giovani calciatori alla scoperta del Salento e in termini di immagine e promozione del Salento.

Numerosi sono i ragazzi che hanno calcato i campi della perla dello Jonio, Gallipoli, e del faro dei due mari, Santa Maria di Leuca: Marco D’Alessandro,  Federico Macheda,  Carlo Pinsoglio,  Fausto Rossi, Giuseppe Giovinco, Libor Kozak, Federico Mendicinoo, Daley Blind, Vincenzo Camilleri, Alberto  Paloschi, Christian Pasquato, Davide Santon, Christian Maldini, Giammarco Nesta, Giorgio Donadoni, Filippo Boniperti.

Albo d’Oro: Albo d’oro: 2002 A.S. Bari – 2003 F.C. Juventus – 2004 F.C. Juventus – 2005 F.C. Inter – 2006 A.C. Milan – 2007 F.C. Inter – 2009 A.C. Milan – 2011 F.C. Inter – 2012 F.C. Inter – 2013 A.C. Milan – 2014 Napoli

Nessun Commento

Sia i commenti che i trackback sono disabilitati.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.