header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

“Il mondo degli ostelli e le opportunità per lo sviluppo di attività collegate sul territorio in Provincia di Lecce”

Un incontro promosso ed organizzato dal GAL Terra d’Arneo per avviare riflessioni in ambito turistico in vista dell’approvazione del nuovo PSR Puglia 2014/2020. È con queste intenzioni che L’Associazione Italiana Alberghi per la Gioventù si presenta sul territorio della provincia di Lecce, a partire dai 97 Sindaci appartenenti al territorio provinciale, ma anche imprese del turismo, giovani ed associazioni locali in un seminario organizzato ad hoc in collaborazione con la Provincia di Lecce, dal titolo “Il mondo degli ostelli e le opportunità per lo sviluppo di attività collegate sul territorio in Provincia di Lecce”.

Il seminario che si terrà venerdì 26 febbraio 2016, a partire dalle ore 16.30, nella sala conferenze della BCC di Leverano sita in Piazza Roma (Leverano), sarà l’occasione per conoscere il mondo degli ostelli e, nello specifico, per presentare l’Associazione Italiana Alberghi per la Gioventù, nonché per valutare le proposte per inserire strutture ricettive in una rete nazionale ed internazionale ben strutturata.

In apertura i saluti di Giovanni Zecca, Sindaco di Leverano e Lorenzo Zecca, Presidente BCC di Leverano. Seguiranno gli interventi tecnici in riferimento alla nuova programmazione PSR Puglia 2014/2020 con particolare riferimento al settore turistico,  a cura di Cosimo Durante, Presidente del GAL Terra d’Arneo, Loredana Capone, Assessore al turismo Regione Puglia ed Antonio Gabellone, Presidente della Provincia di Lecce. Ad affrontare il tema degli ostelli della gioventù e di nuove forme di ricettività Michele Viola, Commissario Straordinario AIG comitati regionali Puglia e Basilicata, Giuseppe Achille, Vice presidente ATS antica masseria dell’alta murgia e Pietro Traversa, coordinatore delegato AIG per Puglia e Basilicata.

Il dibattito sarà moderato dal giornalista Marco Renna.

Nel corso del seminario sono previste presentazioni di casi studio di successo e dibattiti per valutare proposte utili ad inserire strutture ricettive nella rete AIG nazionale ed internazionale, creando così un sistema di offerta ed individuando gruppi di lavoro locali per la gestione dello stesso.

“La presenza di rappresentanti AIG e la presentazione di alcune buone prassi possono essere il punto di partenza per avviare riflessioni in vista dell’approvazione del nuovo Piano di Sviluppo Rurale approvato dalla regione Puglia e rispetto al quale è necessario ascoltare i cittadini, avanzare progetti, guardare ad obiettivi ambiziosi. Inoltre – continua Cosimo Durante Presidente del GAL Terra d’Arneo – tra le varie opportunità vagliate in fase progettuale possiamo sicuramente affermare che il settore turistico sarà ancora una volta protagonista del futuro di Terra d’Arneo”.

Nessun Commento

Sia i commenti che i trackback sono disabilitati.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.